domenica 24 febbraio 2008

John Ram - boom



Gli amanti dovrebbero vederlo per completezza.. e perchè la quasi totale assenza di trama, le mille esplosioni (tra le tante una in cui viene fatto detonare un ordigno della seconda guerra mondiale..) e gli arti che volano durante tutto il film costano uno po'..ma vederlo ritornare a casa non ha prezzo.
Da lodare l'iniziativa di ambientare tutto in Birmania, per portare maggiore attenzione alla guerra che dilania la popolazione ormai da anni.
Nota tecnica per i  Rocky-Rambo-tispiezzoindue-sonoiochevengoaprenderti-dipendenti: il coltello è cambiato..usa un machete autocostruito..

3 commenti:

prinzessin ha detto...

adrianaaaaaaaaaaaaa...
ah no.. quello era l'altro..

Joseph ha detto...

SACRILEGIO!!!

prinzessin ha detto...

esagerato!